La casa che parla della persona

15 Lug 2020

La casa che parla della persona

L’arredamento visto come una rappresentazione della personalità. La collaborazione tra UFO e Abitativo porta le sculture metalliche nello showroom di My Home a Desio.

Sognare in grande, spaziare con l’immaginazione e viaggiare con la fantasia. Visitare paesi lontani e fare grandi esperienze, poter vivere relazioni importanti: è questo che si vorrebbe nella propria vita.

Pensare al luogo dove vivere è un po’ la stessa cosa.

Non importa quante e quali siano le risorse a disposizione, la casa dev’essere lo specchio delle idee e della personalità, non qualcosa di standardizzato e già visto in mille cataloghi. È per questo che le riviste e i siti web di arredamento hanno grande successo. Mostrano soluzioni da tutto il mondo, sempre diverse, personali e creative, a problemi e bisogni di chi deve abitare ogni giorno un posto che dev’essere ‘suo’.

myhome showroom, abitativo | ufo, the art side of the moon

Questi strumenti di narrazione, riviste e siti appunto, funzionano bene perché sono veloci nel rispondere ai bisogni di affermare il proprio gusto e la propria personalità, non danno niente per scontatoe parlano anche nei minimi particolari, di tutto quello che ruota intorno al vivere una casa, dentro e fuori.

Per evidenziare la capacità di un complemento d’arredo di spezzare la linearità e il minimalismo di certi arredi, è iniziata la collaborazione tra UFO, le Unconventional Frame Opera, e Abitativo, un sistema di progettazione degli interni di casa creato per ascoltare e soddisfare bisogni di chi la abita.

my home showroom, abitativo | ufo, the art side of the moon

Gli arredatori che usano il sistema Abitativo guidano le persone nel loro percorso di scelta fino ai particolari, quei dettagli che permettono di personalizzare la casa come si vuole.

Oggetti, possibilmente unici, come quelli UFO, rientrano in questa filosofia. Sono sculture metalliche ottenute dalla fusione dell’alluminio sapientemente guidata da mani artigiane, e fissata nella sua forma dal processo naturale di una reazione chimica.

Le Unconventional Frame Opera di UFO sono esposte negli ambienti arredati dello showroom My Home. Qui si possono ammirare gli oggetti d’arte integrati nelle scelte di interior design degli esperti arredatori dell’azienda di Desio.